Tag Archives: inscatolare abbigliamento

Inscatolare l’abbigliamento, ecco come farlo bene!

Vi state preparando per un trasloco, avete già dato un’occhiata ai traslochi Roma prezzi e tutto quello che dovete fare è preparare le scatole?

Ebbene, siete a buon punto ma… inscatolare l’abbigliamento non solo è un’operazione che viene di sovente sottovalutata da chi si sta avvicinando al trasloco, ma rischia anche di portarvi via molto più tempo del previsto, con risultati dubbi. Non ci riferiamo naturalmente all’inscatolamento di magliette e jeans, che può essere effettuato con maggiore comodità, quanto di cappelli, guanti e altri capi che potrebbero darvi qualche difficoltà.

Cominciamo proprio dai cappelli più delicati, come quelli di feltro. Sono bellissimi ma… alcuni hanno anche bisogno di manutenzione. La sporcizia può causare loro problemi, e anche una piccola quantità d’acqua può causare macchie difficili da eliminare. Ecco perché la prevenzione è fondamentale: bene pulirlo correttamente prima di inscatolarlo e poi avvolgerlo in un panno delicato.

Per la pulizia, tutto quello che dovete fare è prendere una spazzola per cappello e spazzolare via qualsiasi residuo di sporcizia che può essere persistente. Siate delicati, ma fermi, e non dimenticate di spazzolare ogni lato. E per quanto attiene il trasloco?

Se avete la possibilità di spendere un po’, esistono degli specifici contenitori e organizer per cappelli che vi risolveranno ogni problema, donando peraltro un nuovo spazio di archiviazione che potreste usare anche nella nuova casa. In alternativa, va bene usare delle scatole rigide sufficientemente ampie, da posizionare ovviamente in cima a tutte le altre scatole.

Un altro elemento che spesso crea parecchi problemi a chi si sta avvicinando al momento del trasloco è rappresentato dagli stivali. Sia che si viva in città, in campagna o in qualsiasi altro luogo… intermedio tra la città e la campagna, si può essere sicuri di una cosa: gli stivali tendono a sporcarsi come pochi altri accessori del vostro guardaroba!

In particolare, si sporcheranno alcune tipologie di stivali, come quelli in pelle, che di fatti dovrebbero essere puliti regolarmente se si vuole che durino più a lungo del vostro ultimo acquisto. Questo è evidentemente molto più particolarmente se stanno per essere posti fuori servizio per il resto della primavera e dell’estate, o se ci si sta avvicinando al momento del trasloco e, dunque, devono essere inscatolati.

Anche in questo caso, però, vi sono numerosi spunti che potrebbero esservi d’aiuto. In primo luogo, esistono dei pratici kit di pulizia che possono essere acquistati nei negozi specializzati o al supermercato, e che vi garantiranno degli ottimi risultati, eliminando la sporcizia dai vostri stivali e nutrendoli a sufficienza per poter passare le intemperie di stagione.

Per quanto poi attiene il trasloco, spesso è sufficiente riporre gli stivali nelle scatole di acquisto, che hanno una dimensione tale da poter permettere uno spostamento comodo e confortevole di queste calzature. Se non avete conservato le scatole di acquisto potete pur sempre usare altre scatole di scarpe o utilizzare dei contenitori rigidi di simili ampiezze, avendo naturalmente cura di avvolgere gli stivali in panni protettivi che li tuteleranno durante il trasporto e il deposito.