Spes Engineering, per una Sicilia più ecosostenibile

Una promozione rivolta ai privati ed alle piccole aziende. Soluzioni innovative per le aziende agricole e poi progetti di ricerca con ricadute significative a livello locale e nazionale. Numeri di tutto rispetto con un importante contributo a livello occupazionale nella Regione Sicilia. Un successo che porta il nome della Spes Engineering, azienda specializzata nel settore delle energie rinnovabili.
“Il fotovoltaico è uno dei principi fondamentali della green economy- spiega Salvatore Lo Greco, responsabile dell’azienda – e, nell’ ottica del raggiungimento degli obiettivi comunitari, la Sicilia darà al settore un contributo sicuramente determinante”. Il settore rimane in forte crescita, ma necessita anche di una politica industriale di ampio respiro che deve necessariamente puntare sia allo snellimento dei processi autorizzativi, sia ad una pianificazione territoriale integrata con il sistema produttivo della nostra terra.
Per diffondere questa “ ecocultura “ nella nostra regione, dove l’energia solare gode di tutte le caratteristiche necessarie per uno sviluppo ecosostenibile, la Spes Engineering, in questi mesi, ha lanciato la promozione “Felici e con tetti”, dove l’utente, senza dover sostenere alcun finanziamento a suo carico e senza nessun altro costo per disbrigo pratiche, mette a disposizione solo il suo tetto e avrà installato- in base alla grandezza dello stesso- un impianto fotovoltaico di potenza variabile fino a 20 KWp che servirà per abbattere integralmente i costi della bolletta elettrica, comprese la quota fissa, la quota potenza e l’ Iva. Grazie a questa promozione gli utenti,senza alcun costo a proprio carico, diventano produttori dei propri fabbisogni energetici,
L’iniziativa ha raccolto numerosi consensi. Dal mese di maggio sono stati, infatti, installati i primi impianti, tra questi, quello progettato per il tetto della Casa Famiglia A.S.M.I.D. di Mascalucia. “L’energia solare – commenta Loredana Cabibbo, presidente dell’Associazione – attraverso il fotovoltaico, rappresenta un prezioso contributo sia dal punto di vista sociale ed economico che dal punto di vista ambientale. Ci siamo, infatti, rivolti alla Spes Engineering, perché l’opportunità che ci offre è un’occasione irripetibile ed è anche il primo caso tangibile di distribuzione democratica dell’energia a costo zero”.

Comments

comments

Leave a Reply