Tag Archives: calendari personalizzati

3 tipi di calendari più utilizzati per la sponsorizzazione

Ecco i calendari più utilizzati per la sponsorizzazione di un’azienda o di qualsiasi tipo di marchio.

Avete deciso di promuovervi attraverso la stampa di calendari personalizzati ma non sapete quale tipologia di calendario scegliere per il vostro ufficio o eventualmente da distribuire ai clienti? Sicuramente il calendario è un prodotto davvero immancabile nelle case di ognuno di noi: serve non solo a conoscere che giorno è ma anche a segnare appuntamenti, programmi, scadenze e così via.

Ma qual è il tipo di calendario più gettonato per la promozione di un’azienda? Scopritelo in questa guida.

1. Calendario olandese

Il calendario olandese è davvero comunissimo, sia in ambienti come gli uffici che nelle case private. Si tratta di un calendario che si contraddistingue per la stampa dei numeri molto grandi, visibili anche da lontano. Inoltre, tra un giorno e l’altro, sono presenti anche una serie di spazi utili per scrivere qualsiasi cosa si debba ricordare. Il calendario olandese viene il più delle volte appeso al muro ma può essere anche stampato sotto forma di calendario da poggiare in ufficio sulla scrivania. Ovviamente, l’olandese detiene un grosso vantaggio: permette di sponsorizzare un’azienda in modo molto più visibile e in qualsiasi contesto si trovi.

2. Calendario da tavolo

Il calendario da tavolo è pensato appositamente per essere messo sulla scrivania di una stanza o di un ufficio. È molto più piccolo per quanto concerne le dimensioni e probabilmente è il meno adatto se si desidera attuare una pubblicità più efferata. Tuttavia, è comunque un prodotto molto comodo: se stampati bene, i numeri sono ben visibili come i giorni della settimana ed il nome del mese.

3. Calendari illustrati

I calendari illustrati si diversificano dagli altri per la presenza di un’immagine sempre diversa ogni mese. In questo caso di fatti, i giorni vengono rappresentati sotto forma di griglia e appaiono effettivamente un po’ più piccoli. Il motivo? È presto detto: sono le foto a farla da padrona e non i giorni o i mesi dell’anno. Per cui si tratta del prodotto perfetto per un’azienda che desidera sponsorizzarsi in modo strong e più repentino.